Endodonzia

L’odontoiatria conservativa è una branca dell’odontoiatria che comprende il trattamento dei denti danneggiati dalla carie o traumi. Il trattamento con l’applicazione della terapia conservativa prevede il trattamento della carie, dei canali radicolari, le otturazioni, ecc. su ogni dente in bocca.

Oggi la cura canalare (endodonzia) viene risolta in una sola visita dal dentista, con la tecnologia RVG (radiovisiografia, radiografia dentale digitale).

L’odontoiatria conservativa è una branca dell’odontoiatria che comprende il trattamento dei denti danneggiati dalla carie o traumi. Il trattamento con l’applicazione della terapia conservativa prevede il trattamento della carie, dei canali radicolari, le otturazioni, ecc. su ogni dente in bocca.

Oggi la cura canalare (endodonzia) viene risolta in una sola visita dal dentista, con la tecnologia RVG (radiovisiografia, radiografia dentale digitale).

Domande frequenti

Cercheremo di rispondere brevemente ad alcune delle domande più comuni
Che cos’è l’endodonzia?
L’endodonzia (devitalizzazione) è il trattamento del canale radicolare – con l’asportazione del nervo del dente.

A causa della carie, i batteri hanno la strada libera verso il canale della radice del dente, causando l’infiammazione, che può diffondersi sul tessuto circostante o sull’osso. In questo caso è molto importante visitare subito un dentista e iniziare con la terapia canalare per evitare complicazioni gravi.

Dopo il trattamento endodontico, spesso vi è una mancanza del tessuto dentale che deve essere ricostruito senza provocare fratture. Oggi questo viene realizzato con pali in composito rinforzati con fibre di vetro che vengono installati nel canale radicolare. Il vantaggio di tali tecniche è che con la loro elasticità ed estetica si avvicinano di più alla forma del dente naturale che i pali in metallo di una volta, e consentono un carico migliore del dente non vitale e quindi prolungano la vita del dente.

L’endodonzia è una soluzione migliore dell’estrazione?
Se la polpa dentale (“nervo”) è infiammata o necrotizzata, tale tessuto deve essere rimosso dal canale radicolare per prevenire la degenerazione del tessuto circostante e quindi la perdita del dente. Spesso nelle radiografie sono visibili infiammazioni nell’osso intorno ad un tale dente (ascessi, granuloma cisti).

Il canale del dente viene trattato e disinfettato con strumenti speciali e sostanze chimiche e sigillato con coni di guttaperca. Dopo il completamento della terapia endodontica, la corona del dente viene sostituita con un’otturazione, un inlay o una corona, a seconda della distruzione della corona.

Sebbene l’estrazione dei denti sembra la soluzione più semplice ed economica, alla fine è più costosa perché il dente perso si sostituisce con un impianto o un ponte. Pertanto, è sempre meglio salvare il dente con il trattamento endodontico, se tale soluzione è possibile. Nel Policlinico iDent, dopo un esame approfondito, si consiglia un piano di trattamento quando è possibile salvare il dente con l’ausilio del trattamento endodontico.

Come si cura la carie?
La carie dentale è una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente che si crea sulla superficie del dente e continua fino alla polpa. Il trattamento della carie è un tipo di terapia che comporta la rimozione del tessuto danneggiato, quindi si ricostruisce il dente riempiendo la sua cavità.

Con la tecnologia moderna, indipendentemente dal tipo di carie – superficiale o profonda, le otturazioni possono essere fatte in una sola visita dal dentista. Se la carie ha raggiunto il nervo del dente (la polpa) non è più possibile curare il dente ed è necessario devitalizzarlo (asportare il nervo).

Che cosa sono le otturazioni (piombature)?
La carie dentale è una malattia cronica del tessuto dentale duro che progredisce e porta alla distruzione del dente. La carie di solito inizia sulla superficie dei denti con la dissoluzione dello smalto (demineralizzazione) e penetra progressivamente in profondità colpendo altre strutture del dente. Pertanto è necessario rimuovere la carie e ricostruire il dente nella sua forma, colore e dimensione originale.

La ricostruzione del dente è il riempimento delle cavità (fori) nel dente, che rimane dopo la rimozione della carie. In tal modo il dente si riempie con l’otturazione (il nome più diffuso per l’otturazione è piombatura).

L’otturazione dentale più durevole è quella in ceramica che è molto resistente, durevole ed esteticamente più accettabile perché è appena visibile. L’utilizzo di materiali speciali e lo sviluppo dei metodi moderni permette il restauro dei denti nella forma e nel colore corrispondente al precedente dente sano, mantenendo la qualità e durata nel tempo.

Qualche altra domanda? Puoi contattarci

Domande frequenti

Cercheremo di rispondere brevemente ad alcune delle domande più comuni
Che cos’è l’endodonzia?
L’endodonzia (devitalizzazione) è il trattamento del canale radicolare – con l’asportazione del nervo del dente.

A causa della carie, i batteri hanno la strada libera verso il canale della radice del dente, causando l’infiammazione, che può diffondersi sul tessuto circostante o sull’osso. In questo caso è molto importante visitare subito un dentista e iniziare con la terapia canalare per evitare complicazioni gravi.

Dopo il trattamento endodontico, spesso vi è una mancanza del tessuto dentale che deve essere ricostruito senza provocare fratture. Oggi questo viene realizzato con pali in composito rinforzati con fibre di vetro che vengono installati nel canale radicolare. Il vantaggio di tali tecniche è che con la loro elasticità ed estetica si avvicinano di più alla forma del dente naturale che i pali in metallo di una volta, e consentono un carico migliore del dente non vitale e quindi prolungano la vita del dente.

L’endodonzia è una soluzione migliore dell’estrazione?
Se la polpa dentale (“nervo”) è infiammata o necrotizzata, tale tessuto deve essere rimosso dal canale radicolare per prevenire la degenerazione del tessuto circostante e quindi la perdita del dente. Spesso nelle radiografie sono visibili infiammazioni nell’osso intorno ad un tale dente (ascessi, granuloma cisti).

Il canale del dente viene trattato e disinfettato con strumenti speciali e sostanze chimiche e sigillato con coni di guttaperca. Dopo il completamento della terapia endodontica, la corona del dente viene sostituita con un’otturazione, un inlay o una corona, a seconda della distruzione della corona.

Sebbene l’estrazione dei denti sembra la soluzione più semplice ed economica, alla fine è più costosa perché il dente perso si sostituisce con un impianto o un ponte. Pertanto, è sempre meglio salvare il dente con il trattamento endodontico, se tale soluzione è possibile. Nel Policlinico iDent, dopo un esame approfondito, si consiglia un piano di trattamento quando è possibile salvare il dente con l’ausilio del trattamento endodontico.

Come si cura la carie?
La carie dentale è una malattia degenerativa dei tessuti duri del dente che si crea sulla superficie del dente e continua fino alla polpa. Il trattamento della carie è un tipo di terapia che comporta la rimozione del tessuto danneggiato, quindi si ricostruisce il dente riempiendo la sua cavità.

Con la tecnologia moderna, indipendentemente dal tipo di carie – superficiale o profonda, le otturazioni possono essere fatte in una sola visita dal dentista. Se la carie ha raggiunto il nervo del dente (la polpa) non è più possibile curare il dente ed è necessario devitalizzarlo (asportare il nervo).

Che cosa sono le otturazioni (piombature)?
La carie dentale è una malattia cronica del tessuto dentale duro che progredisce e porta alla distruzione del dente. La carie di solito inizia sulla superficie dei denti con la dissoluzione dello smalto (demineralizzazione) e penetra progressivamente in profondità colpendo altre strutture del dente. Pertanto è necessario rimuovere la carie e ricostruire il dente nella sua forma, colore e dimensione originale.

La ricostruzione del dente è il riempimento delle cavità (fori) nel dente, che rimane dopo la rimozione della carie. In tal modo il dente si riempie con l’otturazione (il nome più diffuso per l’otturazione è piombatura).

L’otturazione dentale più durevole è quella in ceramica che è molto resistente, durevole ed esteticamente più accettabile perché è appena visibile. L’utilizzo di materiali speciali e lo sviluppo dei metodi moderni permette il restauro dei denti nella forma e nel colore corrispondente al precedente dente sano, mantenendo la qualità e durata nel tempo.

Perché noi?

Competenza, conoscenza e servizio eccezionale in un solo posto.Gentilezza e responsabilità nel lavoro.

La nostra squadra

Investiamo costantemente nell’istruzione oltre a conoscere nuove tecnologie e materiali, modi di trattamento e risultati medici.

Il nostro ufficio

I nostri clienti non devono andare dall’ indirizzo all’ indirizzo come lo facevano prima. Offriamo tutti i servizi stomatologici ad un posto.

Perché noi?

Competenza, conoscenza e servizio eccezionale in un solo posto.Gentilezza e responsabilità nel lavoro.

La nostra squadra

Investiamo costantemente nell’istruzione oltre a conoscere nuove tecnologie e materiali, modi di trattamento e risultati medici.

Il nostro ufficio

I nostri clienti non devono andare dall’ indirizzo all’ indirizzo come lo facevano prima. Offriamo tutti i servizi stomatologici ad un posto.

Contattaci

Contattaci per fissare una prima visita gratuita!

}

Orario di apertura

Lun, Mer : 13:00 - 20:30
Mar, Gio, Ven : 7:00 - 14:30

 

Indirizzo

Anina 2a,
32100, Vinkovci
Croazia

Telefono

Contattaci

Contattaci per fissare una prima visita gratuita!

Telefono

}

Orario di apertura

Lun, Mer : 13:00 – 20:30
Mar, Gio, Ven : 7:00 – 14:30

 

Indirizzo

Anina 2a,
32100, Vinkovci
Croazia
Questo progetto è stato cofinanziato dall’Unione europea dal Fondo europeo di sviluppo regionale.
Scopri di più sul progetto »

 

Questo progetto è stato cofinanziato dall’Unione europea dal Fondo europeo di sviluppo regionale.
Scopri di più sul progetto »
Skip to content